Buoni Viaggio Taxi sconto 50%​

Buoni Viaggio Taxi sconto 50%

AVVISO PUBBLICO

BUONI VIAGGIO TRAMITE SERVIZIO TAXI E NOLEGGIO AUTO CON CONDUCENTE PER PERSONE CON MOBILITA’ RIDOTTA O IN CONDIZIONI DI DISAGIO – ANNO 2024

1 – OGGETTO E FINALITA’ DELL’AVVISO

1. Si rende noto che, in conformità con gli indirizzi espressi nella Deliberazione della Giunta Comunale n. 330 del 14.09.2022, con determinazione dirigenziale n. 1631 del 31.05.2024, è stato approvato il presente avviso, con il quale si stabiliscono i criteri e le modalità per il riconoscimento delle agevolazioni “buoni viaggio” tramite il servizio taxi e di noleggio di auto con conducente (NCC) di Forlì, a favore di famiglie e di persone in difficoltà o comunque caratterizzate da forme di vulnerabilità, come di seguito meglio specificato.

2. Questa misura si prefigge l’obiettivo di favorire forme alternative di mobilità cittadina anche rispetto all’utilizzo dei mezzi pubblici di linea compensando, al contempo, le maggiori difficoltà di spostamento di fasce vulnerabili della popolazione, in quanto maggiormente esposte a rischi, in termini di tutela della salute.

Le richieste per l’erogazione dei “buoni viaggio”, oggetto del presente avviso, sono presentabili fino alla data del 31.12.2024, salvo proroghe previste da successivi provvedimenti normativi – o comunque fino all’eventuale esaurimento, prima del termine citato, delle risorse disponibili.

3. Per quanto non espressamente previsto nel presente avviso, si rinvia alle disposizioni in merito contenute nella Deliberazione Giunta Comunale n. 330 del

1

22.09.2022, nella determinazione dirigenziale che approva questo avviso e nella normativa di riferimento.

2 – UTILIZZO DELLE RISORSE

1. Le risorse del fondo sono destinate alla concessione di “buoni viaggio” pari al 50% della spesa sostenuta per ogni singola corsa e, comunque, in misura non superiore a € 20,00 per ciascun viaggio, da utilizzare per gli spostamenti a mezzo del servizio taxi ov- vero di noleggio di auto con conducente, specificamente convenzionati con il Comune di Forlì.

2. Il costo residuo della singola corsa è corrisposto direttamente dal beneficiario al taxi- sta o al NCC.

3. Ad ogni avente diritto è assegnato un “carnet” di “buoni viaggio” – emessi dal Comune di Forlì – del valore di € 100,00, costituito da ticket del valore di € 5,00/€ 2,5 cadauno, per un massimo complessivo di 500,00 euro a beneficiario (n. 5 carnet).

4. Le domande per l’erogazione dell’agevolazione in questione possono essere presentate fino al 31.12.2024, con fruizione dei “buoni viaggio” rilasciati fino al termine massimo del 31.03.2025.

5. In ogni caso l’emissione dei carnet di “buoni viaggio” termina alla data del 31.03.2025.

6. Il termine per l’accoglimento delle domande può essere anticipatamente chiuso in caso di esaurimento delle risorse del fondo disponibili.

6. Sono salve eventuali proroghe dei termini sopra indicati a seguito di successivi prov- vedimenti normativi e sino all’esaurimento delle risorse disponibili.

3 – BENEFICIARI

1. I “buoni viaggio” sono rivolti alle persone, residenti nel Comune di Forlì, fisicamente impedite o comunque a mobilità ridotta, con patologie accertate, anche se accompagnati, ovvero appartenenti a nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid 19 o in stato di bisogno.

2. Ai sensi della normativa vigente, il Comune individua, nei limiti delle risorse assegna- te, i beneficiari ed il relativo contributo, con priorità ai nuclei familiari ed ai soggetti non già assegnatari di altre misure di sostegno pubblico.

2

3. Pertanto i beneficiari di questa forma di agevolazione sono persone, residenti nel Co- mune di Forlì, aventi almeno una delle condizioni di seguito indicate:

  1. a)  persone che hanno necessità di recarsi presso punti di vaccinazione;

  2. b)  persone che hanno necessità di recarsi presso le strutture sanitarie pubbli-

    che o private e anche fuori dal Comune;

  3. c)  persone in stato di bisogno e con necessità di mobilità derivanti da gestio-

    ni familiari e/o scolastiche;

  4. d)  disabili con invalidità riconosciuta;

  5. e)  persone con difficoltà di mobilità;

  6. f)  persone di età pari o superiore a 65 anni;

  7. g)  donne in stato di gravidanza;

  8. h)  persone affette da patologie dimostrabili;

  9. i)  persone che si trovino in una situazione di fragilità economica derivante

    dall’emergenza sanitaria coronavirus o in stato di indigenza.

4 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E RITIRO DEI

BUONI VIAGGIO

1. Il richiedente – utilizzando l’apposito modulo predisposto dal Comune di Forlì, sotto forma di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (DPR n. 445 del 2000) – può pre- sentare la domanda:

1) presso lo sportello di Forlì Mobilità Integrata, Via Lombardini n. 2 (Forlì), pre- vio appuntamento da assumere telefonando al numero telefonico 0543.1718100, oppure

2) inviando all’indirizzo E mail info@fmi.fc.it il modulo di domanda, debitamen- te sottoscritto con allegata la copia di un documento di identità in corso di validità (formato PDF).

2. Può essere presentata una sola domanda per avente diritto.
3. Nel modulo di domanda il richiedente, oltre ad inserire i propri dati anagrafici, dichia- rerà, sotto la propria responsabilità, di essere in possesso dei requisiti richiesti per riceve- re i “buoni viaggio”.
4. A seguito della presentazione della domanda da parte del richiedente, Forlì Mobilità Integrata, provvede al rilascio di singoli “carnet” del valore pari a € 100,00 cadauno, fino al massimo di n. 5 “carnet” per beneficiario per un totale di ticket del valore pari a € 500,00.

5. Il rilascio dei “carnet” successivi al primo è subordinato alla consegna agli addetti di Forlì Mobilità Integrata del blocchetto di “buoni viaggio” precedentemente acquisiti, contente le matrici dei ticket già utilizzati.

3

6. Il ritiro dei “carnet” può avvenire anche tramite una persona diversa dal richiedente, in quanto formalmente delegata, utilizzando l’apposito modulo predisposto dal Comune di Forlì.

7. Il presente avviso, il modulo di domanda e il modulo per formalizzare la delega ad una terza persona per il ritiro dei “buoni viaggio” sono scaricabili accedendo ai seguenti siti internet:

  • –  Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it

  • –  Forlì Mobilità Integrata: www.fmi.fc.it

    5 – RICHIEDENTI CON DOMANDA PRESENTATA NELL’ANNO 2023

    1. al fine di favorire la concreta fruizione dei “buoni viaggio”, l’utilizzo degli stessi potrà avvenire da parte dei beneficiari fino alla data del 31.03.2025 e questo con riferimento sia ai “buoni viaggio” già emessi ai sensi dell’avviso relativo all’anno 2023, approvato con la determinazione dirigenziale n. 327 del 03.02.2023, sia relativamente ai “buoni viaggio” che saranno emessi ai sensi del presente avviso.

    2. I beneficiari che hanno ritirato alla data del 31.07.2023 (data di chiusura del precedente avviso) un numero di carnet di “buoni viaggio” per un valore inferiore a € 500,00 a persona possono ricevere, senza necessità di presentare una nuova domanda e nel rispetto dei termini indicati nel presente avviso, ulteriori “buoni viaggio”, fino ad un massimo complessivo pari al valore di € 500,00 a persona, comprendente il valore dei “buoni viaggio” già ritirati alla data del 31.07.2023.

    6 – MODALITA’ DI UTILIZZO DEI BUONI VIAGGIO

    1. Per il servizio taxi e noleggio auto con conducente, il corrispettivo delle corse sarà stabilito rispettivamente dal tassametro o dal prezzo di mercato.

    2. Il taxista o il conducente convenzionati ricevono uno o più “buoni viaggio” del valo- re unitario pari a € 5,00/€ 2,5 per il valore massimo pari al 50% del costo della singola corsa e comunque per un importo complessivo non superiore a € 20,00 a viaggio. Il be- neficiario corrisponderà direttamente al taxista o al NCC l’altro 50% o comunque la differenza dovuta a concorrenza del costo totale del singolo viaggio.

    3. Lo stesso taxista/conducente convenzionato tratterrà i “buoni viaggio” singolarmente compilati e sottoscritti dal fruitore.

     

    4

4. Per ogni corsa, quindi, potranno essere utilizzati “buoni viaggio” per il valore massi- mo di euro 20.

5. Per usufruire della corsa agevolata in taxi o con auto a noleggio con conducente il ri- chiedente deve telefonare ai numeri indicati nei siti internet del Comune di Forlì e di Forlì Mobilità Integrata, riportanti i recapiti degli operatori convenzionati.

7 – CRITERIO DI PREFERENZA

1. Qualora le risorse disponibili non fossero in condizione di soddisfare la domanda, per l’erogazione dei “buoni viaggio” sarà data priorità a quei nuclei o soggetti, non assegnatari contestualmente di altre forme di sostegno pubblico, vale a dire a nuclei o soggetti che non siano beneficiari di qualche forma di sostegno economico erogato dalla Pubblica Amministrazione, compresi quelli erogati dall’INPS (es. reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza; reddito di emergenza; indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni; indennità compensative da crisi dovuta all’emergenza sanitaria; altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale). Sono esclusi i contributi dal Fondo per la Morosità Incolpevole e Fondo Comunale Casa.

8 – TITOLARI DI LICENZA DI TAXI O DI NOLEGGIO DI AUTO CON CONDUCENTE

1. I titolari di licenza rilasciate dal Comune di Forlì di taxi o di noleggio di auto con conducente, in forma singola o associata, possono fare richiesta di adesione alla convenzione con il Servizio benessere Sociale e Partecipazione ai sensi dell’avviso approvato con la determinazione dirigenziale n. xxx del xxxxxx, accettando le condizioni di cui al presente avviso, con riguardo alle condizioni di utilizzo dei “buoni viaggio”.

2. La richiesta di adesione alle convenzioni per l’anno 2024 deve essere inviata al Servizio Benessere Sociale e Partecipazione utilizzando l’indirizzo di posta di seguito indicato: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it.

3. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al n. 0543.712780.

9 – CONTROLLI

5

1. Il richiedente, al momento della fruizione dell’agevolazione, dichiara di essere a conoscenza che potranno essere eseguiti controlli diretti ad accertare la veridicità delle informazioni fornite ai sensi degli articoli 46, 47, 71 e 72 del D.P.R. n. 445/00.

2. Ai sensi della Legge n. 241/1990 e s.m.i, in sede d’istruttoria, può essere richiesto il rilascio di dichiarazioni e la rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete e possono essere esperiti accertamenti tecnici, ispezioni ed ordinare esibizioni documentali. Il richiedente dichiara altresì di essere consapevole delle responsabilità penali che assume ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. n. 445/00 per la falsità negli atti, per dichiarazioni mendaci e per uso di atti falsi.

10 – INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1. Ai sensi dell’art 13 del Regolamento europeo n. 679/2016 il trattamento dei dati è finalizzato allo svolgimento del procedimento amministrativo di assegnazione di cui al presente avviso.

2. Il richiedente esprime, altresì, nella domanda di per l’erogazione dei “buoni viaggio” il consenso scritto al trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi del Regolamento europeo n. 679/2016.

3. Il trattamento dei dati è finalizzato allo svolgimento del procedimento amministrativo di concessione delle agevolazioni di cui al presente avviso.

4. Il trattamento è effettuato con modalità manuali e informatizzate. Titolare del trattamento è il Comune di Forlì – Servizio Benessere Sociale e Partecipazione.

5. I singoli operatori convenzionati (taxisti o titolari di NCC) sono individuati, con specifico atto, come Responsabili del trattamento dei dati.

Forlì,

Torna in alto